Come vendere abbigliamento online, con Zalando dietro l’angolo

Condividere fa bene a spirito e vendite.

Vendere abbigliamento online è un’opportunità che ogni attività commerciale dovrebbe fare ma, ed è un grosso ma, solo se sai quello che stai facendo.
Se pensi che avere il prezzo più basso o avere più prodotti della concorrenza sia il top delle azioni che puoi fare per uscire dalla melma digitale, stai sbagliando di grosso.

Devi sapere che ad Agosto 2016 mi sono sposato con Dania, la mia stupenda moglie che tanto mi sostiene e tanto mi aiuta: una vera risorsa! (speriamo che legga queste frasi! eheheh). Quindi, come da prassi, mi sono messo alla ricerca del vestito del matrimonio, come mi immaginavo di volerlo.

SONO ANDATO IN UN CENTRO COMMERCIALE?

centro-commerciale-abito-da-cerimonia

La risposta è ovviamente NO!

Il centro commerciale, per come si propone alla sua clientela, non è un posto in cui acquistare un abito per una cerimonia, in particolare se si tratta della mia cerimonia. Vende di tutto per tutti e avere le patate a fianco al mio abito da sposo, mi avrebbe infastidito e non poco.

Il valore che il centro commerciale trasmette tutti i giorni è “vieni da me perchè costo poco” e tipicamente, lo fa con prepotenza. Nel giorno più bello della mia vita, acquistare un vestito al centro commerciale, avrebbe svilito molto l’evento.

Lo specialista degli abiti da cerimonia è quello di cui avevo bisogno, un’attività commerciale con un professionista del settore cerimonie su cui appoggiarmi totalmente, fare domande e vivere con poco stress il mio giorno più bello: ma sopratutto che facesse solo quello di lavoro.

ABITI SU MISURA ONLINE

abito-su-misura-online-per-matrimonio

Forse non lo sai, ma online ci sono siti che fanno abiti su misura. Hai letto bene: il lavoro che richiede più ritocchi, cambiamenti e modifiche, fatto a distanza. Ancora ricordo con simpatia, le mie riunioni con i possibili clienti che, spiegandogli che la strada da prendere doveva essere “l’abito su misura”, mi rispondevano che non è possibile farlo. Oggi soffrono quella stupida risposta, perchè il cambiamento è fondamentale per andare avanti e sta all’imprenditore comprendere se farne parte o diventare un effetto collaterale.

Dove abito io, ci sono almeno 5 negozi specializzati negli abiti da cerimonia nel raggio di 20 kilometri: non ne ho visitato neppure uno.
Nascosto agli occhi di quella che sarebbe divenuta mia moglie, ho cercato su Google il sito che avrebbe fatto al caso mio e che avrebbe quindi soddisfatto le mie necessità… e lo trovai! Hockerty.it

L’incredibile sito, che poi ho anche consigliato ad amici e parenti, mi ha dato un pratico configuratore che mi ha permesso di costruirmi il vestito come volevo, partendo da delle basi fisse. Si parte dallo stile dell’abito, per poi selezionare i tagli, il tessuto, i colori, etc…

In maniera molto intelligente, il sito fa inserire le tue misure aiutandoti con pratici video in cui viene mostrato come prenderle e, per il prossimo acquisto, non sarà più necessario inserirle: fantastico!
In un colpo solo ti obbliga a fare un’account con i tuoi dati e te lo fa fare dicendoti che è per tua comodità. (Se non lo hai ancora capito, te lo ha messo nel sedere ma non te ne sei ancora accorto, si chiama strategia commerciale.)

Deciso come lo volevo e avvenuto il pagamento, nel giro di 2 settimane, avevo l’abito in casa, ben nascosto da mia moglie, ovviamente! 😉

ZALANDO E LA STRADA DA PRENDERE

strada-da-prendere-contro-zalandoQuesto significa che devi metterti a fare abiti da cerimonia su misura?
NO: la storia che ti ho scritto non è per consigliarti di fare quello.

Devi comprendere che il mercato è fatto da persone che hanno esigenze particolari, sia offline che online, e il negozio che vince è quello che più si plasma sulle necessità del cliente.

Per combattere Zalando è necessario studiarlo, capire quali sono i suoi punti deboli e attaccarlo sul fianco. A muso duro contro una multinazionale che:

  1. Investe (come minimo) 100.000€ al mese in pay per click
  2. Produce spot pubblicitari sulla tv generalista (Mediaset, Rai, La7, Sky)
  3. Offre enormi garanzie sull’acquisto

è impossibile scamparla bene muovendoti a caso.

Ci vuole strategia e comprendere che, il tutto per tutti, funziona solo se hai un budget stratosferico e che se sei su questo sito a cercare informazioni sulla vendita online di abbigliamento, con buona probabilità ancora non hai.

PRIMA COSA DA FARE PER COMBATTERE ZALANDO

aprire-blog-contro-zalando

Apri un blog, il tuo blog aziendale/personale.

Non ho intenzione di alleggerirti la pillola dicendoti che è facile, che è veloce e che avrai risultati pazzeschi in poco tempo: non è così. C’è da lavorare molto e per molto tempo.

Scrivi con costanza dei tuoi prodotti, fai comprendere al tuo cliente in target, che hai fatto determinate scelte per lui, crea empatia e trasmetti il tuo messaggio, ovviamente differente dalla concorrenza.

Non avere fretta di ricevere visitatori e non demoralizzarti se inizialmente non ne riceverai quanti ti aspetti: tu prosegui a scrivere, giorno dopo giorno, contenuti di valore, promuovi il tuo blog in negozio raccontando cosa il cliente può trovarci, infilaci qualche interessante promozione e fai in modo che il cliente ti lasci i suoi contatti per comunicare con lui nel tempo e rimanergli in testa, il più possibile.

Riepilogo del contenuto
Come vendere abbigliamento online, con Zalando dietro l'angolo
Titolo
Come vendere abbigliamento online, con Zalando dietro l'angolo
Descrizione
Come si può vendere abbigliamento nel proprio negozio online, con una concorrenza così forte come Zalando che investe tantissimo in pubblicità? Consigli e trucchi dedicati alla creazione dello strumento per spingere il tuo messaggio commerciale, aggirando il problema.
Luca Locorotondo
Locotek
Locotek
http://www.locotek.it/img/loghi/locotek-logo-footer.png

Continua a studiare:

Le scarpe Sneakers di Star Wars su Yoox Le opportunità di fare il cu*o ai grandi marchi, ce ne sono a migliaia e non fatevi influenzare da chi vi dice il contrario perchè non sa quello che dice. E' facile? No di certo, ma le opportunità so...
Come funziona e come sfruttare Bonprix Oramai hai compreso leggendo il mio sito, che vendere abbigliamento online non è una passeggiata, richiede astuzia, strategia e le giuste persone che ti seguono il progetto. Dall'analisi che ho fatto,...
Come fare meglio di Asos nella vendita online di a... Asos è un negozio inglese sulla scena della vendita online di abbigliamento dal 2000, vende oltre 80.000 prodotti sul proprio shop e ha all'attivo più di 4000 dipendenti. Eppure il suo ecommmerce, ha ...
Condividere fa bene a spirito e vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *