Se hai figli, non hai il tempo di vendere online

Condividere fa bene a spirito e vendite.

La vendita online, non solo abbigliamento, richiede molto sacrificio, non posso dire il contrario e mentirei a dire l’opposto. Un negozio online per la vendita richiede più energie, per essere portato avanti, del tuo negozio fisico è innegabile: scrivere testi con costanza, gestire domande dei clienti, preparare i pacchi, stare sempre “sul pezzo”, aggiornarti in continuazione, avere sempre idee fresche e controllare la concorrenza sono solo alcune delle attività indispensabili da praticare tutti i giorni per un corretto funzionamento del negozio online.

Quando decidi di iniziare l’avventura online ti ritrovi ad un bivio in cui decidere se rimanere seduto sul tuo sgabello in negozio a guardare i clienti che passano ma non entrano, o di rimboccarti le maniche e iniziare a lavorare seriamente per creare visibilità a te e al tuo marchio.

La seconda scelta, seppur faticosa, è la migliore: mi permette di andare a dormire tranquillo la notte sapendo di aver fatto tutto quanto in mio potere per portare avanti la mia attività e portare a casa da mangiare per mia figlia. (mia moglie se ha fame può andare da sola al ristorante!)

Lavorare per la prole

Mentre scrivo, mia figlia ha 2 anni e mezzo, va per i tre a Settembre: è una bimba molto sveglia (quale padre direbbe il contrario, dopotutto?) che assorbe tutto quello che faccio e dico.

Mi fa piacere immaginare che i sacrifici che sto facendo per portare avanti un’idea, un sogno, un obbiettivo vengano capiti da mia figlia, che comprenda che il mondo sa essere un posto molto brutto e che se vuoi qualche cosa devi sapere come prenderla.

Non significa che deve diventare un’automa, ma quello che spero di trasmettergli è il valore dello sforzo per uno scopo, nonostante tutti attorno ti guardino con aria da superiore chiedendosi “ma perchè non vai a fare il dipendente?”.

E perchè tu ti accontenti?

La risposta alla domanda è inevitabilmente un’altra domanda: “…e perchè a te sta bene rimanere un dipendente?”. Sia ben chiaro, il mondo ha bisogno di ogni singola figura professionale che lo popola, dalla cassiera al bidello, e sono tutti lavori rispettabilissimi e sarò contento se mia figlia vorrà fare questo genere di lavori, ma prima vorrei che per la testa gli girasse il dubbio che forse ci possa anche essere altro, là fuori.

Il mondo è un posto ricco di opportunità, basta volerle fare le cose ed è per questo che mi imbestalisco quando mi sento dire “ho una famiglia, non ho tempo di gestire il mio negozio di abbigliamento online” oppure “oggi ho accompagnato mia figlia al parco e non ho potuto scrivere il testo di copywrite”. E perchè il testo non lo hai scritto prima di fare il papà? Perchè è così difficile comprendere che un investimento ora in tempo, potrà darti tutto il tempo che vuoi per la tua famiglia, dopo?

Perchè è così difficile impegnarsi in qualche cosa? Perchè avere un sogno è così denigrante agli occhi di tutti?

Continua a studiare:

Il cambiamento è una cosa bella Il cambiamento è inevitabile, sta a te decidere se esserne parte o un effetto colaterale.Il cambiamento è una cosa bella Non voglio mentirti: il cambiamento mi mette addosso una fottutissim...
Ingrosso Abbigliamento On Line: come scegliere il ... Scegliere bene il tuo fornitore ingrosso di abbigliamento on line è molto importante per non ritrovarti fra qualche anno con del denaro investito in uno o più marchi che, purtroppo, varranno meno che ...
Costruire il tuo Sito di abbligliamento, è come fa... Un negozio online di abbigliamento è un negozio online di abbigliamento così come una grigliata di carne è una grigliata di carne: quindi da questo concetto, in qualsiasi griglieria tu vada a mangiare...
Condividere fa bene a spirito e vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *