Vendi cappelli invernali online, come se vendessi gelato in inverno

Condividere fa bene a spirito e vendite.

Amo il gelato e non mi importa la stagione: credo che sia una stronzata la stagionalità di un prodotto che viene venduto per il 53% nelle regioni del Nord Italia. Tu pensi che il gelato si venda sopratutto e nei periodi dove fa più caldo, ma non è così.

La nostra testolina bacata da consumatore, ragiona per associazione: se fa caldo, allora ci vuole qualche cosa di fresco per raffreddarci le membra. Eppure il gelato in inverno, lo mangi fuori al freddo e alle intemperie? Cosa ti vieta di mangiare una coppa di gelato mentre fuori nevica? Perchè il tuo cervellino verde fritto dovrebbe metterti un blocco al consumo di gelato se la colonnina di mercurio scende sotto i 5°?

ABITUDINI

Se il Nord Italia vanta la maggior percentuale di vendita del gelato durante tutto l’anno, significa che sono tutti coglioni in questa parte di penisola?

NO. Significa che hanno rotto uno schema che lega ancora molto il Sud Italia, che pesa nella vendita nazionale del gelato per il 30%, ma solo nei periodi estivi: se passeggi per strada a Palermo con un gelato il 25 Gennaio, ti danno del “Cuinnutu”.

Le abitudini permettono di creare una concorrenza molto aggressiva, perchè ragioni fuori le regole in un momento in cui… non hai concorrenti.

Nel mondo dell’abbigliamento, va fatto lo stesso ragionamento: i tuoi cappelli invernali che durante tutto il “periodo freddo” vendi alla grande, nei mesi più tiepidi se ne stanno belli tranquilli in magazzino, fermando la tua produzione.

SFRUTTA, STUDIA, AGGREDISCI

Se sei sul mercato dell’abbigliamento da diverso tempo, oramai avrai intuito i giri annuali che hanno le tue vendite: se sei capace di metere nero su bianco quali sono i tuoi periodi in cui vendi più cappelli invernali, sarai anche capace di intuire cosa devi fare ora.

  • Studia: Comprendi cosa fanno i tuoi competitor e segnati chi ha deciso di stare fuori dai giochi nei periodi più calmi. Questo ti permetterà di dedicare il marketing verso la sola concorrenza attiva in quel momento, scartando chi non esiste nella testa delle persone in quel momento, e dedicandoti unicamente alle carenze di chi c’è davvero.
  • Proponi: invita le persone ad acquistare per la nuova stagione fredda in arrivo, con scontistiche dedicate, magari anche molto aggressive. L’ultima volta che ho controllato, 1 era ancora un numero maggiore di 0, quindi vendi e fai spazio per la nuova stagione invernale che arriverà.
  • Ruba: con questa startegia di vendita preventiva, i clienti della tua concorrenza che stanno acquistando da te fuori stagione, non acquisteranno più dal loro negozio preferito. Gli hai letteralmente rubato i clienti.
  • Alleggerisciti: vendendo in questi periodi meno pesanti, ti alleggerisci il carico di lavoro che avresti avuto in piena stagione dove magari, non saresti riuscito a rispondere a tutte le richieste in maniera professionale, creando scontento fra i tuoi clienti.
  • Marketing: hai raccolto informazioni su nuovi clienti durante il periodo estivo mentre gli vendevi i tuoi cappelli invernali scontati, ora raccogli i frutti dell’investimento fatto. Comunica l’uscita di una nuova linea di cappelli invernali in piena stagione a tutti i clienti che hanno acquistato scontato nei periodi caldi e vedrai che verrai ampiamente ripagato dell’investimento. Cerca magari di non riproporre lo stesso prodotto a chi lo ha acquistato in estate: Guanti invernali? Giacche tecniche? Occhiali da sci?
    Fai in modo che quella parte di guadagno in meno proveniente dallo sconto offerto, venga ampiamente ripagata vendendo dopo a prezzo pieno e negli anni a venire.
  • Analizza: il tuo negozio, che sia fisico o online, è il motore della tua attività. Analizza le pagine che hanno venduto di più sul tuo ecommerce di abbigliamento e scopri quale fra gli abiti esposti nel negozio fisico ha venduto di più. Studiane le caratteristiche, scopri quali saranno le nuove tendenze per l’anno che verrà, intuisci che colore potrebbe preferire il tuo cliente, leggi i commenti che ti hanno lasciato, chiedi feedback a chi non te ne ha ancora lasciati. Insomma, nei periodi più tranquilli rivoluziona e organizza per i periodi più caldi.
  • Scrivi: se hai più tempo da dedicare all’azienda, una cosa che devi assolutamente costruire è un tuo blog aziendale se ancora non lo hai fatto o, se già ne hai uno, in questo periodo più calmo devi programmare un piano editoriale per la pubblicazione di nuovi post nei mesi a venire. Questo ti permetterà di avere visibilità e testi freschi, anche quando non avrai tempo di seguire la pubblicazione sul tuo blog, successivamente.
  • Il mondo: sai che ci sono parti del mondo che, mentre da noi fa caldo, da loro fa freddo e viceversa? Cosa diavolo stai aspettando a proporgli la tua linea di abbigliamento invernale?

CALENDARIO

Costruisciti un calendario da seguire ogni anno con le scadenze da portare a termine: il primo anno inizi scrivendo grossolanamente le cose che dovrai fare per ogni mese a venire e, mese per mese, andrai ad aggiustare i piani.

Il secondo anno, vedrai che sfruttare la stagionalità per vendere i tuoi cappellini invernali, in piena estate, sarà molto più semplice grazie al lavoro di calendarizzazione fatto l’anno precedente, avrai più clienti e il fatturato crescerà sempre più.

Inizia da subito a cambiare mentalità, non rimanere sul vago concetto che “abbiamo sempre fatto così” perchè i tempi sono cambiati molto e per non fallire, lo devi fare anche tu.

Fonte dei dati: repubblica.it

Continua a studiare:

Il cambiamento è una cosa bella Il cambiamento è inevitabile, sta a te decidere se esserne parte o un effetto colaterale.Il cambiamento è una cosa bella Non voglio mentirti: il cambiamento mi mette addosso una fottutissim...
Ingrosso Abbigliamento On Line: come scegliere il ... Scegliere bene il tuo fornitore ingrosso di abbigliamento on line è molto importante per non ritrovarti fra qualche anno con del denaro investito in uno o più marchi che, purtroppo, varranno meno che ...
Costruire il tuo Sito di abbligliamento, è come fa... Un negozio online di abbigliamento è un negozio online di abbigliamento così come una grigliata di carne è una grigliata di carne: quindi da questo concetto, in qualsiasi griglieria tu vada a mangiare...
Condividere fa bene a spirito e vendite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *